FriCon – Deumidificazione del gas

APROVIS FriCon

Trattamento dei gas di scarico ai massimi livelli

L’impianto FriCon raffredda e deumidifica i gas di processo per poterli riutilizzare in impianti di cogenerazione o di trattamento di biogas. In questo modo è possibile ottimizzare il processo di combustione e aumentare la sicurezza operativa. Ciò consente anche di ridurre i tempi di inattività dell’impianto. Mentre il flusso del gas si raffredda, l’umidità passa allo stato liquido e può essere rimossa dal gas ed espulsa come condensa. La versione con separatore di gocce opzionale rimuove fino al 99% delle gocce di condensa. Gli impianti FriCon di APROVIS sono realizzati tecnicamente in modo da essere a tenuta permanente e preparano il gas per ulteriori passaggi di pulizia. Oltre all’allacciamento del gas e della corrente, gli impianti di trattamento professionale dei gas di scarico di APROVIS non richiedono in genere alcun altro dispositivo di alimentazione.

Vantaggi offerti da APROVIS FriCon:

  • Gli impianti FriCon sono pronti per l’allacciamento
  • Gli impianti FriCon estraggono l’umidità dal gas di processo quando si porta la temperatura al di sotto del punto di condensazione
  • Gli scambiatori termici di gas di FriCon funzionano in condizioni di pressione aumentata, pressione ambiente e depressione
  • Evitano l’accumulo di condensa nei condotti del gas a valle
  • I materiali in sospensione vengono isolati
  • Gli impianti FriCon sono disponibili in una varietà di versioni e dimensioni

Deumidificazione e raffreddamento dei gas in circolo

La deumidificazione del gas di processo avviene in base al principio dell’asciugatura per condensazione. A tal fine vengono utilizzati degli scambiatori di calore a fasci tubieri raffreddati ad acqua. Durante il raffreddamento del flusso di gas, l’umidità si trasforma in condensa e in quanto tale viene sottratta al processo. Se durante il processo di raffreddamento si accumula della condensa, essa viene raccolta in un serbatoio apposito con monitoraggio di livello. La condensa viene scaricata mediante una pompa. Dopo il raffreddamento il gas può essere fatto passare attraverso un separatore di gocce. Nell’involucro in rete metallica (demister) resta intrappolato fino al 99% delle gocce di condensa. Tutti i componenti che entrano in contatto con le sostanze sono realizzati in pregiato acciaio inossidabile (316L o equivalente) per garantire una lunga durata all’impianto FriCon.

Versioni degli impianti APROVIS FriCon

FriConBASIC come robusto modello di base

FriConBASIC rappresenta la versione più economica e funzionale degli impianti FriCon. Prevede un sistema di controllo minimo. Una macchina refrigerante con modulo idraulico integrato fornisce l’acqua di raffreddamento necessaria e la mette in circolo. Il sistema di controllo regola la temperatura dell’acqua fredda e tiene monitorati i dati operativi. Un termoaccumulatore fa sì che la macchina refrigerante non si attivi troppo spesso in caso di funzionamento a carico parziale. In questo modo è possibile prolungare la durata dell’apparecchio.

Vantaggi offerti da APROVIS FriConBASIC:

  • Refrigeratore di gas (= scambiatore termico di gas)
  • Macchina refrigerante certificata EUROVENT
  • Telaio di sostegno
  • Isolamento dei componenti che trasportano il freddo (isolamento a tenuta di vapore con lamiera zincata)
  • Demister (separatore di gocce)
  • Sifone
  • Cavo riscaldante per impedire il congelamento della condensa (ad esempio nel sifone)
  • Riempimento iniziale con miscela di acqua e glicole (34% in volume)

Impianto FriCon con controllo intuitivo

L’impianto FriCon rappresenta la versione più intuitiva degli impianti FriCon. A differenza del FriConBASIC, il FriCon vanta un comodo sistema di regolazione e di controllo. L’impianto FriCon è dotato di un serbatoio di raccolta della condensa con apposita pompa. Per il resto l’impianto FriCon offre i medesimi vantaggi e le medesime funzioni del FriConBASIC.

Vantaggi offerti da APROVIS FriCon:

  • Refrigeratore di gas (= scambiatore termico di gas)
  • Macchina refrigerante certificata EUROVENT
  • Telaio di sostegno
  • Isolamento dei componenti che trasportano il freddo (isolamento a tenuta di vapore con lamiera zincata)
  • Demister (separatore di gocce)
  • Serbatoio di raccolta della condensa con pompa
  • Sifone (in alternativa al serbatoio di raccolta della condensa)
  • Cavo riscaldante per impedire il congelamento della condensa (ad esempio nel serbatoio di raccolta della condensa o nel sifone)
  • Comodo sistema di regolazione e di controllo
  • Riempimento iniziale con miscela di acqua e glicole (34% in volume)

Impianto FriConPLUS con efficiente raffreddamento e riscaldamento del gas

L’impianto FriConPLUS rappresenta una versione intuitiva degli impianti FriCon, poiché vanta un comodo sistema di regolazione e di controllo. Dispone inoltre di uno scambiatore di calore gas-gas integrato per raffreddare il flusso di gas in ingresso in modo da risparmiare energia. Come negli altri impianti FriCon, una macchina refrigerante con modulo idraulico integrato fornisce l’acqua di raffreddamento necessaria e la mette in circolo. Nell’impianto FriConPLUS l’umidità relativa del gas viene regolata mediante un processo di riscaldamento successivo. Ciò impedisce che nelle sezioni dell’impianto a valle si accumuli in parte della condensa aggressiva. Il riscaldamento del gas avviene in un recuperatore (scambiatore di calore gas-gas), che utilizza il calore del flusso di gas grezzo in ingresso. Il flusso di gas in ingresso viene preraffreddato, mentre quello in uscita viene riscaldato. Ciò consente di ridurre notevolmente i costi totali di esercizio.

Vantaggi offerti da APROVIS FriConPLUS:

  • Refrigeratore di gas
  • Recuperatore
  • Macchina refrigerante certificata EUROVENT
  • Telaio di sostegno
  • Isolamento dei componenti che trasportano il freddo (isolamento a tenuta di vapore con lamiera zincata)
  • Demister (separatore di gocce)
  • Serbatoio di raccolta della condensa con pompa
  • Sifone (in alternativa al serbatoio di raccolta della condensa)
  • Cavo riscaldante per impedire il congelamento della condensa (ad esempio nel serbatoio di raccolta della condensa o nel sifone)
  • Comodo sistema di regolazione e di controllo
  • Riempimento iniziale con miscela di acqua e glicole (34% in volume)

Impianto FriConAIR per rispondere ai requisiti più elevati per il trattamento dei gas di scarico

L’impianto FriConAIR rappresenta la versione a più elevato rendimento energetico degli impianti FriCon, poiché è in grado di soddisfare requisiti professionali. È dotato di un sistema di regolazione e di controllo comodo e intuitivo. Presenta inoltre un sistema di raffreddamento dell’aria ambiente a risparmio energetico. L’applicazione entra in funzione in caso di temperature di ingresso del gas > 40 °C. L’impianto FriConAIR viene spesso abbinato a un FriCon: mentre il primo raffredda temperature del gas elevate, il secondo raffredda quelle più basse. La macchina refrigerante può così risparmiare energia e il sistema richiede una capacità di raffreddamento inferiore. In questo modo è possibile anche utilizzare macchine refrigeranti più piccole. Un impianto di raffreddamento con modulo idraulico integrato fornisce l’acqua di raffreddamento necessaria e la mette in circolo. Il sistema di controllo dell’impianto regola la temperatura dell’acqua fredda e tiene monitorati i dati operativi.

Vantaggi offerti da APROVIS FriConAIR:

  • Refrigeratore di gas
  • Refrigeratore di liquido
  • Telaio di sostegno
  • Serbatoio di raccolta della condensa con pompa
  • Comodo sistema di regolazione e di controllo
  • Riempimento iniziale con miscela di acqua e glicole (34% in volume)

Opzioni di FriCon specifiche per il cliente e per l'impianto

Oltre a tutti i modelli FriCon menzionati sopra, APROVIS offre, in qualità di esperto del settore, anche soluzioni progettate per applicazioni estremamente specifiche. Alcuni esempi della nostra gamma di opzioni:

  • Riscaldatore di gas: il riscaldatore di gas viene utilizzato per impedire la condensazione nel condotto a valle e/o per raggiungere l’umidità relativa necessaria affinché il carbone attivo funzioni in modo ottimale. Se il biogas giunge dall’impianto FriCon con una percentuale di umidità pari al 100%, la condensa o l’acqua rendono inutilizzabile il carbone attivo. Il riscaldamento del biogas regola l’umidità fino a portarla al valore ideale per il carbone attivo. Se l’impianto a biogas non dispone di acqua calda, APROVIS può fornire una soluzione alternativa.
  • Compressore di gas: per trasportare il biogas sono necessari dei compressori. I compressori di gas, disponibili in versione singola o ridondante, garantiscono un flusso costante all’interno dell’impianto FriCon in combinazione con il sistema di controllo di APROVIS.
  • Dispositivi di misurazione di pressione e temperatura (ad esempio limitatore di temperatura massima e limitatore di pressione minima)

Ulteriori vantaggi e funzioni degli impianti FriCon di APROVIS:

  • Su richiesta produzione conforme a DVGW
  • Nel complesso gli impianti FriCon sono adatti all’installazione in ambienti esterni
  • Possibilità di installazione in container, se necessario
  • Messa in funzione a opera di tecnici APROVIS in loco o da remoto

Negli impianti APROVIS ActiCo dopo la deumidificazione del gas l’acido solfidrico e i silossani vengono isolati mediante carbone attivo.

Quali sono le vostre esigenze?

Parlate con i nostri collaboratori per scoprire i vantaggi dei nostri prodotti e le opzioni possibili per il vostro caso di applicazione. Analizziamo, consigliamo e consegniamo soluzioni idonee in tempi rapidi. Saremo lieti di fare la vostra conoscenza.

Altri prodotti

contatto Come possiamo aiutarti?